fbpx

Film sulla finanza da vedere: soldi, avidità, speculazioni e monete digitali

Indice dei contenuti

Tra i più imperdibili film da vedere della storia del cinema ce ne sono alcuni che raccontano gli aspetti finanziari del mondo in cui viviamo. Prima di vedere quali sono i migliori film sulla finanza facciamo una panoramica su che cos’è la speculazione finanziaria. Un modo di guadagnare praticato spesso negli ultimi anni da operatori finanziari senza scrupoli in maniera scorretta che ha causato seri problemi a milioni di persone.

Che cos’è la speculazione finanziaria?

film-sulla-finanza


Nel mondo del denaro, la speculazione o il trading speculativo, si riferisce all’atto di eseguire un affare monetario che presenta un sostanziale pericolo di declino, ma contiene anche l’aspettativa di un guadagno considerevole o di un altro valore importante. Con la speculazione, la minaccia di perdita è maggiore ma compensata dalla possibilità di un guadagno considerevole.

Sebbene la minaccia legata all’investimento finanziario sia elevata, il capitalista è normalmente molto più preoccupato di creare un guadagno basato sugli adeguamenti del valore di mercato per quell’investimento che su investimenti a lungo termine.

Senza la possibilità di guadagni significativi, ci sarebbe sicuramente poca motivazione per partecipare alla speculazione. A volte potrebbe essere difficile distinguere tra congettura e facile investimento finanziario, costringendo il giocatore di mercato a considerare se l’investimento finanziario dipenda da elementi che misurano la natura della proprietà, la durata prevista del periodo di detenzione e/o l’importo della leva finanziaria.

Come funziona la speculazione finanziaria?


Gli immobili possono offuscare il confine tra investimento e speculazione quando si acquista una proprietà con l’intenzione di affittarla. Mentre questo si qualificherebbe come investimento, l’acquisto di più condomini con acconti marginali per la funzione di rivenderli rapidamente con profitto sarebbe sicuramente considerato una speculazione.

Gli speculatori possono fornire liquidità al mercato e ridurre lo spread, consentendo ai produttori di coprire efficacemente il rischio di tasso. Allo stesso modo, le vendite allo scoperto speculative possono tenere sotto controllo il diffuso rialzo e prevenire lo sviluppo di bolle sui costi immobiliari attraverso le scommesse rispetto ai risultati effettivi.

I fondi comuni e gli hedge fund di solito partecipano alle congetture nei mercati forex insieme ai mercati obbligazionari e azionari.

Il mercato Forex

film-sulla-finanza


I mercati Forex eseguono la quantità totale più alta del mondo e anche il valore in dollari, con circa 6,6 trilioni di dollari ogni giorno. Questo mercato viene scambiato in tutto il mondo per 24 ore al giorno mentre i posizionamenti possono essere presi o annullati in pochi secondi, utilizzando sistemi di trading digitale ad alta velocità.

Le transazioni normalmente includono offerte per negoziare set di valute, come EUR/USD (Euro-Dollaro USA), per la distribuzione con opzioni o semplice scambio. Questo mercato è dominato da autorità di vigilanza immobiliare e anche da hedge fund con profili multimiliardari.

Le congetture nei mercati forex possono essere difficili da distinguere dalle normali tecniche di copertura, che si verificano quando una società o un istituto finanziario acquista o vende una valuta per proteggersi dai movimenti del mercato.

Una vendita di valuta estera correlata all’acquisto di un’obbligazione può essere considerata una copertura del valore dell’obbligazione o una speculazione comune. Queste relazioni possono diventare complicate da specificare se il collocamento di denaro viene acquistato e venduto più volte.

Speculazione e mercato obbligazionario


Il mercato obbligazionario internazionale ha un valore di oltre $ 100 trilioni, di cui circa $ 40 trilioni hanno sede negli Stati Uniti, e anche queste proprietà possono includere debiti emessi da governi federali e società multinazionali.

I prezzi delle attività possono variare in modo significativo e sono anche fortemente influenzati da tasso di interesse così come imprevedibilità economica e politica. Il più grande mercato mondiale commercia titoli del Tesoro statunitensi, spesso guidati da speculazioni.

Inizia a guardare i film con una prova gratuita

Film indipendenti cult

Film sulla finanza da vedere

film-sulla-finanza

Crisi finanziarie, avidi speculatori, nuove monete digitali e grandi cambiamenti economici nel mondo in cui viviamo. Ecco una selezione dei più interessanti film sulla finanza da vedere.

La grande scommessa (The Big Short)

Basato sul libro di saggistica The Big Short: Inside the Doomsday Machine di Michael Lewis, questo film sulla finanza racconta di come due investitori intelligenti vengono a conoscenza, prima di chiunque altro, della bolla immobiliare che ha causato la crisi finanziaria nel 2007-2008.

Il film è riconosciuto per il suo metodo di indagine degli strumenti monetari, ad esempio, chiedendo a Selena Gomez di descrivere cosa sono i CDO al tavolo da poker di un casinò, o chiedendo a Margot Robbie di descrivere obbligazioni garantite da ipoteca in una vasca con champagne.

Barbarians at the Gates

Un film TV del 1993 principalmente trascurato incentrato sul leveraged buyout (LBO) di RJR Nabisco. Sebbene il film prenda alcune libertà nel rappresentare questo evento della vita reale, il pubblico sarà sbalordito e divertito dall’incompetenza e dall’avidità dell’amministratore delegato di Nabisco F. Ross Johnson, nonché dalle negoziazioni dietro le quinte e anche dai raggiri intorno a questo rinomato LBO.

American Psycho

Un thriller provocatorio e allo stesso tempo feroce ambientato sullo sfondo della finanza, Christian Bale interpreta un ricco banchiere di investimento finanziario con un oscuro segreto nell’adattamento cinematografico del romanzo di Bret Easton Ellis. Sebbene ci siano pochissimi soldi veri in questo film, American Psycho fa luce sul mondo unico popolato da un’élite della finanza, e anche sulla totale disconnessione che hanno tra loro e il mondo reale.

Americani (Glengarry Glen Ross)

Un noto adattamento per il grande schermo di un’opera teatrale di David Mamet, questo film sulla finanza decisamente interessante si concentra su una squadra di venditori di immobili la cui morale è assolutamente deteriorata dopo anni di lavoro per la loro compagnia ingannevole. Questo film mostra l’avidità e i metodi ingannevoli, insieme alla pressione esercitata sui venditori dai loro superiori. Il “discorso motivazionale” di Alec Baldwin prende l’intero film ed espone l’ideale assoluto e anche i peggiori volti del funzionamento finanziario sotto pressione.

Rogue Trader

Questo film sulla finanza racconta la storia di Nick Leeson, un trader che da solo ha innescato il fallimento della Barings Bank, la seconda banca più antica del mondo. Una celebrità in ascesa sullo scenario commerciale di Singapore, Leeson si mette nei guai, nascondendo enormi perdite dai suoi superiori in conti completamente nascosti. Mentre il film in sé è discretamente divertente, il racconto di Leeson è un’ottima lezione sul monitoraggio delle minacce e sulla supervisione monetaria.

The Wolf of Wall Street

Se non hai visto questo film biografico diretto da Scorsese che racconta le fluttuazioni di un famoso truffatore di borsa, Jordan Belfort, stai perdendo molte delle migliori interpretazioni di Leonardo DiCaprio. The Wolf of Wall Street è basato su eventi della vita reale attorno al famigerato Stratton Oakmont, una società di agenti di brokeraggio, e una pompa- e-discarica che ha aiutato l’IPO di un certo numero di grandi aziende pubbliche durante la fine degli anni ’80 e ’90.

Wall Street

Shock, shock: il film sul denaro numero uno che ogni specialista deve vedere di Oliver Stone, che ha permesso a innumerevoli laureati di pronunciare la frase incessante “Blue Horseshoe Enjoys Anacott Steel” mentre si precipitavano ai test della Serie 7.

Originariamente creato per mostrare l’eccesso e l’indulgenza associati alla finanza, Wall Street esercita ancora un potere incredibile come strumento di reclutamento per trader, broker, analisti e anche istituti di credito quasi 30 anni dopo la sua creazione. Il film serve ad allertarci sulle minacce del trading avanzato e anche a dilettarci un po’ nel nostro lato avido di denaro; dopotutto, come direbbe Gekko, “L’avidità è buona.”.

Inizia a guardare i film con una prova gratuita

Film indipendenti cult

Inside Job

” Chuck Prince di Citibank ha affermato che “dobbiamo ballare finché la musica non si ferma”. In realtà, le canzoni si erano già fermate quando lo ha affermato.”– George Soros

Questo film-documentario, raccontato da Matt Damon, risponde alle occasioni del disastro finanziario mondiale della crisi dei mutui subprime, che a un prezzo di oltre 20 trilioni di dollari. Innumerevoli persone hanno perso il lavoro e anche le case nella peggiore recessione economica, considerando anche la Grande Depressione, e ha quasi portato a un collasso economico mondiale.

Too Big to Fail

Girato in esterni negli Stati Uniti, Islanda, Inghilterra, Francia, Singapore e Cina, “Inside Job” è un documentario basato su ricerche e interviste complete con esperti finanziari, giornalisti, politici e anche accademici, il film ripercorre l’ondata di un mercato che ha danneggiato la politica e la comunità accademica, condividendo il punto di vista dall’allora politica Christine Lagarde al finanziere riconosciuto a livello mondiale Georges Soros. Il film è strutturato in cinque parti e approfondisce argomenti come la legge dei mercati economici e il mercato delle bolle immobiliari. Il film ha raccolto apprezzamento per il suo studio e il dibattito contro la responsabilità del sistema finanziario statunitense.

Basato sul libro di Andrew Ross Sorkin: Too Big to Fail: The Inside Story of How Wall Street così come Washington ha combattuto per salvare il sistema finanziario, questo film dà uno sguardo al dilemma monetario del 2008 e a come le figure potenti hanno deciso il destino del clima economico mondiale in poche settimane.

Il film si concentra esattamente su come il Segretario al Tesoro degli Stati Uniti Henry Paulson ha cercato di salvare Lehman Brothers e AIG dal fallimento. Forse sai come si svolge il resto degli eventi, ma è molto bello il ritratto di Ben Bernanke di Paul Giamatti: non c’è da stupirsi che abbia vinto uno Screen Actors Guild Award per questo.

Enron – L’economia della truffa (Enron: The Smartest Guys in the Room)

“Vorrei sicuramente sapere se sei in crack, se è così questo chiarirebbe molto. In caso contrario, potresti voler iniziare perché ci vorrà molto tempo prima che ci fidiamo di nuovo di te.”

Dalla settima azienda più grande degli Stati Uniti al fallimento in meno di un anno, questo docudramma sulla finanza chiarisce la fluttuazione della Enron Corporation, probabilmente uno dei casi più scioccanti di business moderno eco-compatibile e di corruzione. Dall’inflazione dei profitti, alle pratiche contabili incerte e alla manipolazione del mercato elettrico, hai tutto proprio qui in questo docu-dramma dell’avidità aziendale.

Becoming Warren Buffett

“Se sei psicologico riguardo agli investimenti finanziari, è molto improbabile che tu vada bene. Potresti avere tutti questi sentimenti su una fornitura, la fornitura non ha sensazioni su di te. “– Warren Buffett.

Questo documentario sulla finanza stimolante segue la crescita di un bambino del Nebraska ossessionato dai numeri fino a diventare uno degli investitori più riconosciuti e di successo in tutto il mondo, conoscendo per tutto il tempo le persone che molto hanno aiutato il suo sviluppo. Non è concentrato sulla finanza in sé, ma ci sono molte parole di saggezza dappertutto che sicuramente daranno spunti di riflessione in seguito.

Tutte le lettere degli investitori di Berkshire Hathaway sono costantemente una lettura interessante e educativa per comprendere la sua strategia di investimento e la sua personalità.

Una poltrona per due (Trading places)

Louis Winthorpe è un uomo d’affari che avvantaggia la società di intermediazione di prodotti di Duke e Duke di proprietà dei fratelli Mortimer e Randolph Duke. I fratelli Duke litigano su una delle questioni più banali.

Quando Winthorpe si imbatte in Billy Ray Valentine (Eddie Murphy), un imbroglione di strada e presume anche che stia cercando di derubarlo, lo fa imprigionare. Dopo aver visto esattamente quanto sono diversi i due uomini, i fratelli decidono di scommettere su cosa accadrebbe se Winthorpe perdesse il suo lavoro, la sua casa e venisse rifiutato da ogni persona che conosce e anche se a Valentine venisse fornito il lavoro di Winthorpe. Il film culmina in un intenso confronto sul trading di futures che è un meraviglioso esempio di asset trading.

Il trading di asset sui dettagli ottenuti dal governo non era effettivamente proibito quando è apparso questa commedia, ma al momento è illegale. È stato vietato nella legislazione sulla revisione finanziaria del 2010, in base a una disposizione unica solitamente descritta come la regola di Eddie Murphy.

1 km da Wall Street (Boiler Room)

“Farai sicuramente il tuo primo milione in 3 anni.”.

Questa è la promessa che Jack Young (Ben Affleck) fa ai suoi giovani dipendenti di una società di investimento. Interpretato da Giovanni Ribisi, Vin Diesel e Ben Affleck, questo film anticipa i temi finanziari dieci anni prima del lupo di Wall Street di Scorsese. Pump and dump è una sorta di frode sui titoli che include la commercializzazione di azioni inutili a costi artificialmente riempiti, di solito mediante tecniche di vendita ostili, combinate con informazioni errate a titolo definitivo o fuorviante.

Giovanni Ribisi interpreta Seth, un universitario che si iscrive alla compagnia di Jack Young con l’intento di rendere orgoglioso suo padre, e inizialmente ha successo nel suo studio. Quando inizia a eccellere e ad amare la vendita difficile e il pagamento elevato, imparando di più sull’azienda in cui lavora, Seth mette in dubbio l’autenticità delle procedure dell’azienda.

Margin Call

Margin Call è un dramma sulla finanza non ha ricevuto molta attenzione per quanto riguarda il vasto pubblico, tuttavia aveva un cast fantastico che includeva Kevin Spacey, Paul Bettany, Stanley Tucci, Demi Moore e Zachary Quinto. Uno dei film tecnicamente più accurati in questo elenco, è una visione realistica di ciò che è accaduto all’inizio della crisi del 2008. La maggior parte dell’azienda viene licenziata, il capo di Peter è tra questi.

The Company Men

Sebbene il denaro occupi un posto in secondo piano in questo film drammatico, l’effetto della recessione causata dalla crisi monetaria del 2008 è davvero schiacciante in The Company Men. Se sei tra le numerose persone che sono state effettivamente licenziate durante il corso di formazione della crisi economica, The Company Men può essere estremamente riconoscibile, perspicace ed emotivo da godere.

Il film aderisce al ridimensionamento di GTX, una società di costruzioni navali, e alle vite dei 3 membri dello staff dopo la rinuncia. Uno dei primi ad andarsene è il supervisore alle vendite Bobby Walker (Ben Affleck) che viene sorpreso e poi ferisce e poi supera con una sensazione di fallimento e imbarazzo. La compagna di Bobby, Maggie (Rosemarie DeWitt), inizialmente reagisce con disperazione, ma si riadatta affrontando il lavoro come infermiera del pronto soccorso, convincendo il figlio a non perdere la speranza in Bobby. Bobby cerca di trovare lavoro, ma è vittima della disoccupazione nel paese: alla fine accetta la fornitura del fratello di Maggie, Jack (Kevin Costner), per lavorare come falegname di base.

D’altra parte il ridimensionamento è costituito da Gene McClary (Tommy Lee Jones), tra i fondatori dell’azienda, e anche da un membro dello staff di lunga data Phil (Chris Cooper) che ricade con rabbia e anche umiliazione per essere disoccupato a causa della sua età avanzata. Il modo in cui ciascuno di questi tre maschi affronta la perdita del lavoro e anche dei guadagni intreccia una storia completa con un disastro insieme a una dimostrazione dell’indomabilità dello spirito umano.

Inizia a guardare i film con una prova gratuita

Film indipendenti cult

Bitcoin: la fine del denaro come lo conosciamo

Consigliamo vivamente questo documentario a coloro che sono nuovi al concetto di criptovalute. Questo documentario sintetico, chiaro e privo di tecnicismi è destinato al mercato target mainstream. Inizia controllando lo scenario più ampio analizzando lo sfondo del denaro contante, i modelli dei cambiamenti tecnologici e come ha portato alla nascita delle criptovalute.

Il regista Torsten Hoffmann, inoltre, ha recentemente presentato un altro documentario rilevante quest’anno intitolato: “Cryptopia: Bitcoin, Blockchains and the Future of the Internet”, incentrato sulla blockchain. Dai un’occhiata ai link più sotto se ti piace il suo stile!

The China Hustle

“Il capitalismo premia coloro che si sforzano, ma premia anche coloro che traggono vantaggio dagli altri” è la frase di apertura di questo inquietante film.

Ci sono numerosi motivi per cui devi vedere questo film sulla finanza. Per cominciare scopre una vera e propria truffa in tempo reale avvenuta nel 2018 negli USA sul mercato azionario. Verifica come, dopo la crisi finanziaria del 2007, il prossimo grande punto sia diventato  l’acquisto di azioni cinesi. Tutti intendono appartenere e prendere la loro parte in China Story.

È difficile spendere direttamente in Cina, quindi in una collaborazione senza scrupoli con le società di investimento statunitensi, le aziende cinesi hanno scoperto una backdoor per fluttuare sulle borse statunitensi che stanno alla larga dai controlli regolari e anche dagli equilibri legati a un’offerta pubblica iniziale. Il film ti fa conoscere il mondo dei venditori allo scoperto.

Capitalism: a Love Story

La cosa che piace di Michael Moore è che combatte per una ragione e non si sottrae mai al confronto. Michael Moore in questo film trasforma il suo sguardo sul capitalismo. Piacevole, provocatorio: le sfaccettature storiche del film e gli effetti di ciò che illustra sono potenti. Una citazione di esempio: Rep. Dennis Kucinich: “È il Congresso degli Stati Uniti o il consiglio di amministrazione di Goldman Sachs?”

The Ascent of Money

Niall Ferguson ripercorre la storia del denaro e esattamente come è cresciuto da un dispositivo in grado di scambiare servizi e prodotti in modo molto più conveniente a un aspetto dominante nella cultura. Esattamente come è cambiato il denaro nel mondo in cui viviamo?

Chasing Madoff

Basato sul grande libro “No one would Listen” di Harry Markopolos. Questo è un resoconto emozionante dell’ascesa e della caduta di Bernie Madoff e di quanto sia stato difficile per lo stesso Markopolos convincere la Securities & Exchange Commission ad agire. Devi vedere questo solo per comprendere la profondità della questione del tentativo di supervisionare le aziende che beneficiano del denaro corrotto. Un buon film con attori solidi e recitazione eccellente.

Freakonomics

Un’affascinante raccolta di documenti filmati che esaminano la natura umana e che esattamente il modo in cui descriviamo il mondo che ci circonda non è quasi mai legato alla vera ragione. A volte può essere secco, ma dimostra come l’adozione di un obiettivo diverso per l’economia, così come il processo di pensiero, possa rivelare varie intuizioni.

Floored

Dal regista James Allen Smith, questo cult senza tempo descrive esattamente com’era al piano di scambio del Board of Options di Chicago. Il trading al piano esiste ancora e molti soldi vengono ancora passati allo sportello e sul pavimento. Ottimo film sulla finanza per capire i suoi meccanismi oscuri.

Wall Street Warriors

Insights in abbondanza qui nei diversi ruoli a Wall Street, e anche se guadagnano una grande quantità di denaro, l’ansia mentale e la miseria del tipo di lavoro possono schiacciare un uomo. Un grande approfondimento sulla mentalità delle persone a cui affidi i tuoi soldi, il tuo profilo e, alla fine, il tuo futuro economico.

Banking on Bitcoin

Banking on Bitcoin è un film documentario che mette in evidenza la nascita di Bitcoin e la tecnologia sottostante che lo guida, la BlockChain. Per ogni individuo che è disorientato dalla tecnologia e vuole saperne di più, questa è una base fantastica.

Interviste forti con gli appassionati di BlockChain e Bitcoin completano il documentario. Bitcoin e la moneta elettronica in competizione sono amati degli investitori. Tuttavia la realtà è che nel 2018 la maggior parte di coloro che hanno acquistato Bitcoin e anche altri hanno effettivamente perso enormi quantità di denaro. La migliore bolla degli investimenti si è presa una pausa nell’ultimo anno. Scopri di più su questo fantastico docudramma.

Centinaia di film e documentari selezionati senza limiti

Nuovi film ogni settimana. Guarda su qualsiasi dispositivo, senza nessuna pubblicità. Annulla in qualsiasi momento.
error: Content is protected !!

Scopri di più su Indiecinema

Scegli il film da guardare

Scegli il film da guardare in streaming tra centinaia di titoli disponibili ora su Indiecinema.