Il postino suona sempre due volte

Guarda film indipendenti e cult selezionati

Vai oltre i film proposti dalle solite piattaforme commerciali. Guarda centinaia di film indipendenti e d'autore rari, cult e documentari introvabili selezionati da tutto il mondo.

Indice dei contenuti

“Il postino suona sempre due volte” (The Postman Always Rings Twice) è un film thriller del 1946 diretto da Tay Garnett. Il film è una delle prime e più influenti adattamenti cinematografici del romanzo di James M. Cain. È considerato un classico del genere noir e ha avuto un impatto significativo sulla cinematografia successiva. Il film è stato interpretato da John Garfield e Lana Turner nei ruoli principali.

La trama di “Il postino suona sempre due volte” segue la storia di Frank Chambers (interpretato da John Garfield), un vagabondo che si ferma in una stazione di servizio lungo una strada desolata. Lì incontra Cora Smith (interpretata da Lana Turner), la giovane e attraente moglie del proprietario della stazione di servizio. Tra Frank e Cora nasce una passione intensa e i due decidono di intraprendere una relazione amorosa e la loro storia d’amore li spinge ad architettare un piano per uccidere il marito di Cora e cercare di fuggire insieme.

La trama del film è caratterizzata da un’atmosfera cupa e da un’intensa tensione sessuale. Le motivazioni dei personaggi sono oscure e la loro connessione amorosa è piena di tradimento e violenza. “Il postino suona sempre due volte” è noto per la sua rappresentazione di un amore folle e distruttivo, in cui i protagonisti si trovano intrappolati in una spirale di desiderio e crimine.

“Il postino suona sempre due volte” è diventato un punto di riferimento del genere noir e ha ispirato numerosi adattamenti cinematografici successivi e opere che si sono ispirate ad esso. È considerato uno dei grandi classici del cinema e un esempio di come un’atmosfera tesa e una storia d’amore maledetta possano essere messe in scena in modo coinvolgente e affascinante.

ISCRIVITI AL CANALE

Trama

il-postino-suona-sempre-due-volte

La trama di “Il postino suona sempre due volte” (1946) ruota attorno alla storia di Frank Chambers (interpretato da John Garfield) e Cora Smith (interpretata da Lana Turner). Frank è un vagabondo che arriva in una stazione di servizio gestita dal marito di Cora, Nick Smith.

Appena Frank vede Cora, una donna attraente e insoddisfatta dal suo matrimonio, nasce una forte attrazione reciproca tra i due. Presto iniziano una relazione segreta e appassionata. Cora è infelice con Nick e sogna di liberarsi di lui.

Insieme, Frank e Cora concepiscono un piano per uccidere Nick e fuggire con il denaro dell’assicurazione. Tuttavia, i loro piani non vanno come previsto. Il primo tentativo di omicidio fallisce e Nick si rende conto delle intenzioni di Cora. La situazione si complica ulteriormente quando Nick viene ucciso accidentalmente in un incidente d’auto causato da un terzo individuo.

Frank e Cora cercano di far passare l’incidente per un tragico incidente stradale, ma l’investigatore di assicurazioni Arthur Keats inizia a sospettare che ci sia qualcosa di losco dietro la morte di Nick. Le prove iniziano a accumularsi contro Frank e Cora, e la tensione cresce quando Arthur Keats inizia a interrogarli.

La trama di “Il postino suona sempre due volte” è caratterizzata da intrighi, passione, tradimento e violenza. Il film esplora i temi dell’avidità, dell’attrazione fatale e delle conseguenze dei desideri proibiti. La relazione tra Frank e Cora è segnata da una spirale di autodistruzione, che li porta a commettere atti di violenza e a essere intrappolati in un ciclo di colpa e rimorso.

Iscriviti

Personaggi del film

il-postino-suona-sempre-due-volte

Ecco i principali personaggi del film “Il postino suona sempre due volte” (1946):

Frank Chambers (interpretato da John Garfield): Frank è il protagonista del film, un vagabondo che arriva alla stazione di servizio di Nick Smith. È un uomo affascinante, ma cinico e senza scrupoli. Si innamora di Cora e si unisce a lei in un piano per uccidere Nick.

Cora Smith (interpretata da Lana Turner): Cora è la giovane e attraente moglie di Nick Smith. È insoddisfatta del suo matrimonio e desidera liberarsi di Nick. Si lascia coinvolgere in una relazione appassionata con Frank e diventa complice nel piano per uccidere il marito.

Nick Smith (interpretato da Cecil Kellaway): Nick è il marito di Cora e il proprietario della stazione di servizio. È un uomo più anziano e ingenuo. Non è consapevole degli intrighi di Cora e Frank, ma inizia a sospettare delle loro intenzioni.

Arthur Keats (interpretato da Hume Cronyn): Arthur Keats è l’investigatore di assicurazioni incaricato di indagare sulla morte di Nick. Sospetta che ci sia qualcosa di losco dietro l’incidente e inizia a interrogare Frank e Cora. Cerca di raccogliere prove per incastrarli.

Questi sono i principali personaggi del film “Il postino suona sempre due volte” del 1946. Ci sono anche altri personaggi di supporto che contribuiscono alla trama e all’atmosfera del film.

ISCRIVITI AL CANALE

Produzione

il-postino-suona-sempre-due-volte

Il film “Il postino suona sempre due volte” del 1946 è stato prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), uno dei più importanti studi cinematografici di Hollywood dell’epoca. Di seguito sono riportati alcuni dettagli sulla produzione del film:

Regista: Il regista del film è Tay Garnett, un regista americano con una carriera che si estende dagli anni ’20 agli anni ’50. Garnett ha contribuito a definire lo stile del film noir con la sua direzione di “Il postino suona sempre due volte”.

Sceneggiatura: La sceneggiatura del film è stata scritta da Harry Ruskin e Niven Busch, sulla base del romanzo di James M. Cain. Hanno apportato alcune modifiche rispetto al materiale originale per adattarlo alle restrizioni del Codice Hays, che regolamentava la censura cinematografica negli Stati Uniti.

Cast: Il film vanta un cast di talentuosi attori dell’epoca. John Garfield interpreta il ruolo di Frank Chambers, mentre Lana Turner interpreta quello di Cora Smith. Cecil Kellaway interpreta il personaggio di Nick Smith, e Hume Cronyn interpreta l’investigatore Arthur Keats.

Fotografia: La fotografia del film è stata curata da Sidney Wagner, un noto direttore della fotografia che ha contribuito a creare l’atmosfera cupa e suggestiva del film noir attraverso l’uso di luci e ombre.

Ambientazione: Il film è ambientato in una stazione di servizio isolata lungo una strada desolata. L’atmosfera decadente e claustrofobica dell’ambiente contribuisce alla tensione e all’oppressione che permeano il film.

“Il postino suona sempre due volte” è stato un film di successo, sia dal punto di vista critico che commerciale. Ha consolidato il genere noir come un elemento importante del cinema americano e ha influenzato molti film successivi. La sua produzione di qualità, la storia avvincente e le interpretazioni memorabili hanno contribuito a renderlo un classico del cinema noir.

Distribuzione e accoglienza 

“Il postino suona sempre due volte” è stato distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) negli Stati Uniti. Il film è stato presentato in anteprima il 2 maggio 1946 a Los Angeles e successivamente distribuito in tutto il paese. È stato anche distribuito in diversi paesi esteri, guadagnando popolarità a livello internazionale.

Il film “Il postino suona sempre due volte” ha ricevuto una risposta positiva sia dalla critica che dal pubblico.

Dal punto di vista critico, il film è stato elogiato per la sua rappresentazione intensa e coinvolgente di una storia d’amore maledetta. Le interpretazioni di John Garfield e Lana Turner sono state ampiamente apprezzate, così come la regia di Tay Garnett. Il film è stato considerato un’importante aggiunta al genere noir, con la sua atmosfera cupa, la fotografia suggestiva e la trama avvincente.

Dal punto di vista commerciale, “Il postino suona sempre due volte” ha ottenuto un buon successo. È stato uno dei film di maggior incasso dell’anno e ha attirato un pubblico numeroso. La combinazione di una trama intrigante, personaggi affascinanti e una chimica intensa tra i protagonisti ha contribuito al suo successo al botteghino.

Il film ha lasciato un’impronta duratura nella storia del cinema. È considerato uno dei classici del genere noir e ha influenzato molti film successivi. La sua accoglienza positiva sia dalla critica che dal pubblico ha contribuito a garantirgli un posto di rilievo nella cinematografia americana.

Stile

Lo stile di “Il postino suona sempre due volte” (1946) riflette le caratteristiche distintive del genere noir e contribuisce alla sua atmosfera cupa e intensa. Ecco alcuni elementi stilistici presenti nel film:

Fotografia: La fotografia del film è caratterizzata da un uso magistrale delle luci e delle ombre. L’illuminazione si concentra spesso su volti parzialmente oscurati, creando un senso di mistero e ambiguità. Le scene notturne sono spesso illuminate da lampi di luce, che aggiungono un tocco drammatico all’atmosfera.

Ambientazione: Il film presenta un’ambientazione decadente e claustrofobica. La stazione di servizio isolata lungo una strada desolata diventa un luogo che rappresenta l’alienazione e l’oppressione dei personaggi. L’uso dell’ambientazione contribuisce a creare un senso di tensione e di isolamento.

Dialoghi: I dialoghi nel film sono spesso taglienti, veloci e ricchi di doppisensi. Le battute sono dirette e incisive, caratterizzate da un cinismo sottile e da un’ironia amara. I personaggi si scambiano repliche serrate che rivelano i loro desideri, le loro ambizioni e i loro intrighi.

Temi oscuri: Il film esplora temi oscuri come la passione, la lussuria, il tradimento e la violenza. La storia d’amore tra Frank e Cora è caratterizzata da una spirale di autodistruzione, in cui i desideri proibiti portano a atti immorali e alla rovina dei personaggi. Questi temi osceni e tabù sono centrali nel genere noir.

Narrativa non lineare: Il film utilizza una narrativa non lineare, saltando avanti e indietro nel tempo per fornire informazioni su eventi precedenti e successivi. Questo contribuisce a creare suspense e a mantenere l’interesse dello spettatore mentre la trama si svela gradualmente.

L’insieme di questi elementi stilistici conferisce a “Il postino suona sempre due volte” il suo aspetto distintivo e contribuisce alla sua reputazione come classico del genere noir. L’atmosfera tenebrosa e la rappresentazione intensa dei personaggi contribuiscono a creare un’esperienza cinematografica coinvolgente e indimenticabile.

ISCRIVITI AL CANALE

Il regista

Tay-Garnett

Il regista di “Il postino suona sempre due volte” del 1946 è Tay Garnett. Nato il 13 giugno 1894, Garnett è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

Garnett ha iniziato la sua carriera nel cinema negli anni ’20 e ha diretto diversi film di successo, spaziando in vari generi cinematografici. È noto per la sua abilità nel dirigere film d’azione, avventura e noir. Oltre a “Il postino suona sempre due volte”, ha diretto altri film notevoli come “Her Man” (1930), “One Way Passage” (1932) e “China Seas” (1935).

Con “Il postino suona sempre due volte”, Garnett ha contribuito a definire lo stile del genere noir. Ha saputo catturare l’atmosfera cupa e intensa del romanzo di James M. Cain, creando una rappresentazione cinematografica coinvolgente e memorabile. Il suo stile di regia ha enfatizzato le emozioni e le relazioni complesse dei personaggi, ottenendo interpretazioni intense dagli attori principali, come John Garfield e Lana Turner.

La regia di Garnett in “Il postino suona sempre due volte” è stata elogiata per la sua maestria nel creare tensione, utilizzando luci e ombre suggestive e dirigendo con abilità gli attori in scene cariche di emozioni. Ha saputo catturare l’essenza del romanzo noir, portando sullo schermo una storia di passioni proibite, tradimenti e conseguenze fatali.

Tay Garnett ha lasciato un’impronta significativa nel panorama cinematografico del suo tempo, e il suo contributo a “Il postino suona sempre due volte” lo ha reso uno dei suoi lavori più celebri e influenti.

Indiecinema

Indiecinema

Centinaia di film e documentari selezionati senza limiti

Nuovi film ogni settimana. Guarda su qualsiasi dispositivo, senza nessuna pubblicità. Annulla in qualsiasi momento.