Herk Harvey

Indice dei contenuti

Herk Harvey era un regista americano noto soprattutto per aver diretto il film horror classico di culto Carnival of Souls. Pur avendo un corpus di opere relativamente piccolo, Harvey ha lasciato un segno indelebile nel genere horror.

Vita e formazione

Herk-Harvey-carnival-of-souls

Hark Harvey è nato nel 1924 a Denver, in Colorado. Fin dalla giovane età, Harvey era interessato alla musica e al cinema.

Passione per il cinema

Da adolescente, tra la fine degli anni ’30 e l’inizio degli anni ’40, Harvey iniziò a realizzare cortometraggi con i suoi amici utilizzando fotocamere a pellicola 8 mm. Ha trovato il processo di narrazione visiva profondamente avvincente.

Musica al college

Harvey ha studiato clarinetto e composizione al Colorado College con l’obiettivo iniziale di diventare un insegnante di musica. Durante questo periodo, la sua passione per il cinema ha continuato a crescere.

Carriera nel cinema industriale

herk-harvey-carnival-of-souls

Dopo un periodo nell’esercito, Harvey iniziò a lavorare per la Centron Corporation a Lawrence, Kansas nel 1947.

Al Centron, Harvey ha acquisito una preziosa esperienza scrivendo, girando, dirigendo e montando film industriali e cortometraggi educativi. Ha imparato a lavorare in modo creativo con budget e scadenze ristretti.

Collabora con altri giovani registi

Mentre era al Centron, Harvey ha collaborato con altri aspiranti registi come Bob Clark con il quale avrebbe continuato a lavorare su futuri progetti cinematografici. Questo gruppo collaborativo divenne noto come “Centron Boys”.

Regia del Carnival of Souls

Herk-Harvey-carnival-of-souls

Nel 1961, Harvey decise di realizzare il suo primo lungometraggio indipendente, l’inquietante film horror Carnevale delle anime.

Creare il film con un budget limitato

L’intero film venne realizzato con una spesa di soli 33.000 dollari, un budget molto ridotto anche per l’epoca. Per risparmiare denaro, Harvey si è affidato ad attori dilettanti e location poco costose.

Creare l’atmosfera unica del film

Girato in stile documentaristico,Carnevale delle anime ha un’atmosfera strana, surreale, che la critica ha paragonato al lavoro di registi come Fellini e Bergman.

GUARDA IL FILM

Progetti cinematografici successivi

Mentre Carnival of Soul rimase il lavoro più noto di Harvey, ma continuò a realizzare progetti cinematografici e televisivi negli anni ’60 e oltre.

Realizzare film industriali con Robert Altman

Negli anni ’60 Harvey tornò a dirigere film industriali, collaborando con Robert Altman e la sua compagnia. I loro film educativi e formativi hanno vinto numerosi premi del settore.

Insegna cinema all’Università del Kansas

A partire dagli anni ’70, Harvey ha insegnato corsi di produzione cinematografica presso l’Università del Kansas insieme al collega regista e produttore Bob Clark. Ad Harvey piaceva fare da mentore agli studenti universitari interessati al cinema.

Sebbene la filmografia di Harvey sia piccola, l’inquietante brillantezza e l’estro visivo di Carnival of Soul ha consolidato il suo status di culto negli annali del cinema horror. I suoi film industriali e il suo insegnamento hanno avuto un impatto anche su molti giovani registi. Harvey ha dimostrato che non sono necessari grandi budget o studi di Hollywood per creare film unici e memorabili che abbiano risonanza con il pubblico molto tempo dopo la loro uscita iniziale.

Picture of Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x