Bill Murray

Indice dei contenuti

Dai suoi primi giorni come membro del cast di Saturday Night Live ai suoi ruoli iconici in classici di culto come Ghostbusters e Ricomincio da capo, Bill Murray si è consolidato come uno degli attori comici più amati e influenti di tutti i tempi. Con una carriera che dura da oltre quattro decenni, Murray è diventato un nome familiare e un’icona della cultura pop, noto per il suo caratteristico umorismo impassibile e il suo fascino disinvolto.

Ma chi è l’uomo dietro le risate? In questo articolo approfondiremo la vita e la carriera di Bill Murray, esplorando la sua ascesa alla fama, i suoi ruoli più memorabili e il suo impatto sull’industria dell’intrattenimento.

Primi anni di vita e ascesa alla fama

Bill-Murray

Nato William James Murray il 21 settembre 1950 a Evanston, Illinois, Bill Murray è cresciuto in una grande famiglia irlandese-cattolica con otto fratelli. Suo padre era un venditore di legname, mentre sua madre lavorava come addetta all’ufficio postale. Nonostante sia cresciuto in una famiglia modesta, i genitori di Murray gli hanno instillato una forte etica del lavoro e un amore per la commedia.

Dopo essersi diplomato al liceo, Murray ha frequentato la Regis University di Denver, in Colorado, con una borsa di studio per il baseball. Tuttavia, perse presto interesse per lo sport e abbandonò il college per perseguire la sua passione per la commedia. Si è trasferito a Chicago e si è unito alla famosa compagnia di improvvisazione Second City, dove ha affinato le sue abilità comiche e sviluppato il suo stile di umorismo unico.

Nel 1975, Murray fu scoperto dal collega ex studente di Second City John Belushi, che lo raccomandò per un ruolo nel nuovo spettacolo comico di sketch a tarda notte, Saturday Night Live (SNL). Ciò segnò l’inizio della fulminea ascesa alla fama di Murray.

Anni dal vivo del sabato sera

Murray si è unito a SNL nella sua seconda stagione, sostituendo Chevy Chase come conduttore del “Weekend Update” dello show. Si è rapidamente dimostrato un artista eccezionale con il suo spirito asciutto e un tempismo impeccabile, diventando uno dei membri del cast più popolari dello spettacolo.

Durante la sua permanenza su SNL, Murray ha creato molti personaggi memorabili, tra cui l’iconico cantante lounge Nick Ocean e l’adorabile fannullone Todd DiLaMuca. Ha anche stretto una stretta amicizia con il membro del cast, la defunta Gilda Radner, che chiamava la sua anima gemella comica.

Murray lasciò la SNL dopo cinque stagioni per concentrarsi sulla sua carriera cinematografica, ma nel corso degli anni fece numerose apparizioni come ospite nello show, consolidando il suo status di leggenda della SNL.

La stella del cinema

Nel 1979, Murray ha fatto il suo debutto cinematografico nella commedia Meatballs, che è stato un successo a sorpresa al botteghino. Questo successo ha portato a ruoli più importanti in commedie come Caddyshack, Stripes e Ghostbusters, consolidando il suo status di protagonista di Hollywood.

Ma è stato il suo ruolo del cinico meteorologo Phil Connors nel classico Ricomincio da capo del 1993 a mettere davvero in mostra il talento di Murray come attore. La sua capacità di bilanciare perfettamente umorismo e cuore nel film gli è valso il plauso della critica e ha consolidato il suo posto come uno dei più grandi attori comici di tutti i tempi.

Nel corso degli anni ’90 e 2000, Murray ha continuato a recitare in una serie di film di successo, tra cui What About Bob?, Rushmore, Lost in Translation e The Grand Budapest Hotel. Si è anche avventurato in ruoli più drammatici, ottenendo una nomination all’Oscar per la sua interpretazione in Lost in Translation di Sofia Coppola.

Il mito di Bill Murray

bill-murray

Sebbene il talento e il successo di Murray siano innegabili, è il suo eccentrico comportamento fuori dallo schermo che gli ha fatto guadagnare un seguito di culto e lo ha trasformato in una sorta di eroe popolare moderno. Le storie delle sue apparizioni estemporanee a eventi casuali, della sua disponibilità a organizzare feste di sconosciuti e del suo rifiuto di avere un manager o un agente non hanno fatto altro che aumentare la leggenda di Bill Murray.

Nel 2010, il sito web “The Chive” ha persino creato un meme su Internet chiamato “Bill Murray Is Awesome”, dedicato a raccogliere e condividere queste storie oltraggiose sulle imprevedibili buffonate di Murray. Alcune delle storie più famose includono lui che fa il barista in un bar karaoke, si presenta a una partita di kickball casuale e ruba una patatina fritta dal piatto di qualcuno in un ristorante.

Murray è noto anche per essersi presentato inaspettatamente ai festival cinematografici, come l’annuale festival South by Southwest (SXSW) ad Austin, in Texas, dove una volta ha lavorato come barista per una notte e ha distribuito bevande gratuite ai partecipanti al festival.

Ma qual è la verità dietro questi incontri leggendari? Sono autentiche o sono solo leggende metropolitane? Secondo chi ha incontrato Murray, sembra che siano vere entrambe le cose. Sebbene alcune storie possano essere esagerate o inventate, ci sono innumerevoli resoconti della natura concreta e spontanea di Murray, che lo rendono ancora più accattivante per i suoi fan.

L’influenza di Bill Murray

Bill-Murray

A parte il suo successo come attore e il suo personaggio enigmatico, Bill Murray ha anche lasciato un impatto duraturo sull’industria dell’intrattenimento nel suo complesso. Il suo umorismo unico e la sua capacità di passare senza problemi dalla commedia al dramma hanno ispirato innumerevoli attori e comici.

Una delle maggiori influenze di Murray è la leggenda della commedia, Steve Martin. In un’intervista con Vanity Fair, Martin ha condiviso: “Bill e io abbiamo vissuto insieme Second City, quindi ci siamo influenzati a vicenda. Siamo come fratelli. È un comico migliore di me adesso, ma probabilmente ero un comico migliore quando noi iniziato per la prima volta.”

Murray ha avuto un’influenza significativa anche nel mondo dello sport. Nel 1997, ha recitato nel film Space Jam, che ha reso popolare il concetto di atleti che collaborano con personaggi dei cartoni animati. Divenne anche un fan accanito dei Chicago Cubs, spesso visto tifare per la sua squadra dagli spalti e persino guidare il pubblico in una canzone di “Take Me Out to the Ball Game”.

L’eredità di Bill Murray

Come per tutti i grandi, l’eredità di Murray continuerà a lungo anche dopo il suo ritiro dalla recitazione. I suoi film sono diventati dei classici senza tempo e il suo impatto sulla commedia e sull’intrattenimento è incommensurabile. Nel 2016 gli è stato assegnato il Premio Mark Twain per l’umorismo americano, consolidando il suo posto tra i più grandi comici di tutti i tempi.

Ma forse il contributo più significativo di Murray al mondo è la gioia e la risata che ha portato a milioni di persone attraverso le sue esibizioni e la sua personalità genuina e concreta. Che si tratti di essere ripreso dalla telecamera mentre fa una mossa a una festa o di farsi un selfie con un fan, Bill Murray ha dimostrato più e più volte di essere molto più di una semplice star del cinema: è una figura amata che ha catturato i cuori di fan in tutto il mondo.

Punti salienti di Bill Murray
Nato: 21 settembre 1950
Età: 70 anni
Luogo di nascita: Evanston, Illinois
Citazione famosa: “Non mi fido delle persone a cui non piacciono i cani, ma mi fido di un cane quando non gli piace una persona”.
Film degni di nota: Caddyshack, Ghostbusters, Ricomincio da capo, Lost in Translation
Premi: Premio Mark Twain per l’umorismo americano (2016)

Filmografia

1976 – Stop a Greenwich Village

Un giovane commediografo squattrinato cerca di sfondare a New York, barcamenandosi tra lavori saltuari, relazioni complicate e l’ambizione di affermarsi nel mondo dello spettacolo.

1978 – Loose Shoes

Un comico in erba si imbarca in un viaggio surreale attraverso l’America, incontrando personaggi stravaganti e vivendo situazioni bizzarre.

1979 – Polpette

Un animatore maldestro e goffo si innamora di una bella counselor in un campo estivo, creando scompiglio e divertimento tra i bambini e gli altri membri dello staff.

1979 – Mr. Mike’s Mondo Video

Un’antologia di sketch satirici e surreali, con Bill Murray che interpreta diversi personaggi in una serie di vignette ironiche e dissacranti.

1980 – Where the Buffalo Roam

La biografia romanzata di Hunter S. Thompson, giornalista e scrittore controcorrente, noto per il suo stile di vita eccentrico e le sue avventure picaresche.

1980 – Palla da golf

Un giovane caddie di talento si ritrova invischiato in una serie di disavventure all’interno di un esclusivo country club.

1981 – Stripes – Un plotone di svitati

Un gruppo di amici imbranati si arruola nell’esercito, dando vita a una serie di situazioni comiche e rocambolesche.

1982 – Tootsie

Un attore disoccupato si traveste da donna per ottenere un ruolo in una soap opera, ritrovandosi alle prese con un’identità duplice e una serie di equivoci.

1984 – Ghostbusters – Acchiappafantasmi

Un team di parapsicologi eclettici fonda un’impresa di caccia ai fantasmi, diventando l’ultima speranza contro un’invasione di spettri che terrorizza New York.

1984 – Niente dura per sempre

Un uomo in crisi esistenziale si interroga sul senso della vita e sulla sua relazione con una donna enigmatica.

1984 – Il filo del rasoio

Un giovane idealista viaggia per il mondo alla ricerca di un senso di spiritualità e di una risposta al dolore e all’ingiustizia del mondo.

1986 – La piccola bottega degli orrori

Un timido fioraio si ritrova a coltivare una pianta carnivora che si nutre di sangue umano.

1988 – Un amore rinnovato

Un uomo in carriera è costretto a confrontarsi con le sue priorità quando la sua compagna rimane incinta.

1988 – S.O.S. fantasmi

Un cinico dirigente televisivo viene visitato da tre spiriti del Natale che lo mettono di fronte ai suoi errori e alle sue mancanze.

1989 – Ghostbusters II

I Ghostbusters sono chiamati a fronteggiare una nuova minaccia paranormale che terrorizza New York.

1990 – Scappiamo col malloppo

Tre criminali incompetenti tentano di rapinare una banca, ma il loro piano va inesorabilmente storto.

1991 – Tutte le manie di Bob

Uno psicologo squilibrato si insinua nella vita di una famiglia benestante, creando scompiglio e situazioni paradossali.

1993 – Ricomincio da capo

Un giornalista arrogante e scontento si ritrova a rivivere lo stesso giorno in loop, imparando a vivere con maggiore apprezzamento e consapevolezza.

1993 – Lo sbirro, il boss e la bionda

Un gangster in declino e un poliziotto corrotto si ritrovano in una scomoda alleanza per proteggere una donna testimone di un crimine.

1994 – Ed Wood

La biografia del regista Ed Wood, considerato uno dei peggiori cineasti di tutti i tempi, ma anche un personaggio iconico per la sua tenacia e il suo entusiasmo.

1996 – Kingpin

Un giocatore di bowling imbranato viene ingaggiato da un boss mafioso per partecipare a un torneo truccato.

1996 – Per amore di Vera

Un uomo in sovrappeso cerca di riconquistare l’amore della sua vita, affrontando le sue insicurezze e i suoi demoni interiori.

1996 – Space Jam

Un campione di basket

1999 – Hamlet

Un giovane principe è sconvolto dalla morte del padre e cerca di scoprire la verità sull’accaduto.

2000 – Charlie’s Angels

Tre detective private sexy e altamente qualificate affrontano una serie di missioni pericolose.

2001 – Osmosis Jones

Un globulo bianco all’interno del corpo umano combatte contro un virus mortale.

2001 – I Tenenbaum

Una famiglia disfunzionale di ex geni si ritrova a confrontarsi con i propri problemi e le proprie relazioni complicate.

2001 – Speaking of Sex

Un gruppo di amici discute le proprie esperienze sessuali.

2003 – Lost in Translation – L’amore tradotto

Due americani solitari a Tokyo si ritrovano a stringere un’insolita amicizia.

2003 – Coffee and Cigarettes

Un film a episodi in cui diversi personaggi si incontrano per bere caffè e fumare sigarette.

2004 – Le avventure acquatiche di Steve Zissou

Un documentarista oceanografico in declino cerca di vendicare la morte del suo partner ucciso da uno squalo.

2005 – Broken Flowers

Un uomo in pensione riceve lettere anonime da ex amanti e si mette in viaggio per incontrarle.

2005 – The Lost City

Un uomo d’affari cinico viene rapito da una guerrigliera in un’isola caraibica.

2007 – Il treno per il Darjeeling

Tre fratelli in viaggio in treno attraverso l’India si ritrovano a confrontarsi con il dolore per la perdita del padre.

2008 – Agente Smart – Casino totale

Un agente segreto goffo e maldestro viene reclutato per sventare un piano di dominio del mondo.

2008 – Ember – Il mistero della città di luce

Due ragazzi in una città sotterranea si imbarcano in un’avventura per trovare la luce e salvare la loro comunità.

2009 – The Limits of Control

Un solitario assassino viaggia per il mondo, completando una serie di missioni con metodi precisi e ritualistici.

2009 – The Funeral Party

Un uomo in punto di morte organizza il proprio funerale, invitando tutti i suoi nemici e le persone che ha offeso nel corso della sua vita.

2009 – Benvenuti a Zombieland

Un gruppo di sopravvissuti in un mondo post-apocalittico infestato da zombie cerca di raggiungere un luogo sicuro.

2010 – Passion Play

Un gangster e un musicista in crisi stringono una strana amicizia.

2012 – Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore

Due ragazzini innamorati scappano di casa insieme, dando vita a un’avventura onirica e romantica.

2012 – A Royal Weekend

Un uomo comune si ritrova ospite a sorpresa della regina Elisabetta II durante un weekend al castello di Balmoral.

2012 – A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III

Un grafico pubblicitario in crisi esistenziale si interroga sul senso della sua vita e delle sue relazioni.

2014 – Monuments Men

Un gruppo di storici e artisti viene incaricato di recuperare opere d’arte rubate dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

2014 – Grand Budapest Hotel

Un leggendario concierge di un lussuoso hotel europeo si ritrova al centro di un intrigo internazionale.

2014 – St. Vincent

Un ragazzino introverso stringe amicizia con una vicina di casa, una donna anziana e burbera con un passato misterioso.

2014 – Scemo & + scemo 2

I due protagonisti del film del 1994, Lloyd e Harry, si ritrovano dopo vent’anni per un’altra avventura comica e demenziale.

2015 – Sotto il cielo delle Hawaii

Un ex-appaltatore militare viene ingaggiato da un miliardario per ritrovare la sua ex-fidanzata.

2015 – Rock the Kasbah

Un manager musicale fallito si ritrova a gestire una giovane cantante rock in Afghanistan.

2016 – Ghostbusters

Un nuovo team di acchiappafantasmi, composto da quattro donne.

2016 – Ghostbusters

Un nuovo team di acchiappafantasmi, composto da quattro donne, si forma per affrontare una nuova minaccia paranormale a New York City.

2019 – I morti non muoiono

Un gruppo di personaggi bizzarri si ritrova ad affrontare un’invasione di zombie nella loro piccola città.

2019 – Zombieland – Doppio colpo

I protagonisti del film del 2009 si ritrovano ad affrontare nuove sfide e nuovi zombie in un viaggio attraverso gli Stati Uniti.

2020 – On the Rocks

Una giovane donna in crisi di identità si rivolge al padre, un uomo avventuroso e spericolato, per trovare un nuovo senso alla sua vita.

2021 – Ghostbusters: Legacy

Una giovane ragazza scopre di essere la nipote di uno dei Ghostbusters originali e si unisce a un nuovo team per affrontare una nuova minaccia.

2021 – The French Dispatch of the Liberty, Kansas Evening Sun

Un film a episodi che racconta le storie di alcuni giornalisti americani che vivono e lavorano in Francia.

2022 – Una birra al fronte

Un uomo comune viene inviato in Vietnam durante la guerra per consegnare una birra ai suoi amici soldati.

2023 – Ant-Man and the Wasp: Quantumania

Ant-Man e Wasp si ritrovano a viaggiare nel Regno Quantico, dove incontrano nuovi nemici e nuove sfide.

2024 – Ghostbusters – Minaccia glaciale

I Ghostbusters si ritrovano ad affrontare una nuova minaccia paranormale legata al ghiaccio.

Picture of Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x