Guarda film indipendenti e cult selezionati

Vai oltre i film proposti dalle solite piattaforme commerciali. Guarda centinaia di film indipendenti e d'autore rari, cult e documentari introvabili selezionati da tutto il mondo.

District 9 

Indice dei contenuti

“District 9” è un film di fantascienza del 2009, diretto da Neill Blomkamp e prodotto da Peter Jackson. Il film è ambientato a Johannesburg, in Sud Africa, dove una gigantesca astronave aliena si è posata sopra la città, portando con sé un gruppo di extraterrestri.

Il governo sudafricano ha deciso di segregare gli extraterrestri in un campo profughi chiamato District 9, dove sono costretti a vivere in condizioni disumane. La trama segue le vicende di Wikus Van De Merwe, un impiegato governativo che viene incaricato di trasferire gli alieni in un nuovo campo.

Durante la sua missione, Wikus viene infettato da una sostanza aliena e inizia a trasformarsi in un extraterrestre. Inseguito dal governo e dagli stessi alieni, Wikus si trova costretto a cercare una cura per la sua malattia, mentre cerca di scoprire la verità sulla situazione degli extraterrestri.

Il film è stato acclamato dalla critica per la sua originalità e la sua capacità di affrontare temi sociali e politici importanti, come la segregazione razziale e la discriminazione. Inoltre, “District 9” è stato nominato per quattro premi Oscar, tra cui quello per il miglior film.

VAI AL CANALE DI STREAMING

Trama

district-9

La trama di “District 9” è ambientata in un futuro prossimo, in cui una gigantesca astronave aliena si è posata sopra Johannesburg, in Sud Africa. Dopo l’atterraggio, gli alieni vengono portati via dalle autorità e costretti a vivere in un campo profughi chiamato District 9, dove sono costretti a vivere in condizioni disumane.

La trama segue le vicende di Wikus Van De Merwe, un impiegato governativo incaricato di trasferire gli alieni in un nuovo campo. Durante la sua missione, Wikus entra in contatto con una misteriosa sostanza aliena e inizia a sviluppare poteri strani e pericolosi.

Nel tentativo di trovare una cura per la sua malattia, Wikus cerca di fuggire dal governo e dalle forze dell’ordine, che lo considerano un pericolo pubblico. Nel frattempo, gli alieni del District 9, che sono costretti a vivere in condizioni disumane e sottoposti a discriminazioni da parte degli umani, si organizzano per cercare di scappare dalla loro prigionia e trovare un modo per tornare a casa.

La trama si sviluppa attraverso una serie di colpi di scena, in cui Wikus si trova costretto ad allearsi con gli stessi alieni che prima aveva cercato di incarcerare e sfruttare.

Iscriviti

Personaggi del film

District9

Ecco i principali personaggi del film “District 9”:

Wikus Van De Merwe: è il protagonista del film, interpretato da Sharlto Copley. È un impiegato governativo che viene incaricato di trasferire gli alieni dal District 9 a un nuovo campo. Durante la sua missione, entra in contatto con una misteriosa sostanza aliena che lo fa trasformare in un extraterrestre.

Christopher Johnson: è un alieno del District 9, che diventa un importante alleato di Wikus durante il corso del film. Christopher è determinato a trovare un modo per salvare la sua specie dalla prigionia terrestre.

Piet Smit: è il capo della Multi-National United (MNU), l’organizzazione governativa che gestisce il District 9. Smit è disposto a fare qualsiasi cosa per raggiungere i suoi obiettivi, anche se ciò significa violare i diritti degli alieni.

Tania Van De Merwe: è la moglie di Wikus, interpretata da Vanessa Haywood. Tania è preoccupata per la salute di suo marito e cerca di aiutarlo durante la sua trasformazione in un extraterrestre.

Obesandjo: è il capo di un gruppo di gangster nigeriani che gestiscono il mercato nero nel District 9. Obesandjo cerca di sfruttare gli alieni per trarne profitto, ma alla fine si scontra con Wikus e gli altri protagonisti del film.

Koobus Venter: è il capo dell’unità paramilitare dell’MNU, che viene inviata per catturare Wikus e gli altri extraterrestri. Venter è un uomo violento e senza scrupoli, che vuole a tutti i costi impedire agli alieni di fuggire dalla Terra.

VAI AL CANALE DI STREAMING

Produzione

district-9

Il film “District 9” è stato diretto da Neill Blomkamp e prodotto da Peter Jackson, con un budget di circa 30 milioni di dollari. Il film è stato girato a Johannesburg, in Sudafrica, utilizzando principalmente attori sudafricani.

Blomkamp ha creato il concept del film dopo aver lavorato alla realizzazione di alcuni cortometraggi sul tema degli extraterrestri. Il regista ha descritto “District 9” come un’opera a metà tra la scienza fiction e il documentario, con l’obiettivo di creare un universo realistico e credibile.

Per creare gli effetti speciali degli alieni, Blomkamp ha utilizzato la motion capture, catturando le performance degli attori tramite un sistema di sensori e poi integrandoli nella post-produzione. La tecnica ha permesso di creare creature realistiche e dettagliate, che hanno reso il film particolarmente innovativo dal punto di vista visivo.

“District 9” è stato presentato in anteprima al Comic-Con di San Diego nel 2009, ricevendo un’ottima accoglienza da parte del pubblico e della critica. Il film ha incassato circa 210 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando uno dei maggiori successi commerciali del 2009.

Distribuzione e accoglienza 

“District 9” è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 14 agosto 2009 negli Stati Uniti e in Canada, e in seguito in molti altri paesi del mondo. Il film è stato accolto molto positivamente dalla critica, che ha elogiato l’originalità della trama, gli effetti speciali innovativi e l’interpretazione di Sharlto Copley.

Il film ha ottenuto numerosi premi e nomination, tra cui quattro nomination agli Oscar nel 2010, tra cui quella per il miglior film, la miglior sceneggiatura originale, il miglior montaggio e gli effetti speciali.

“District 9” è stato anche apprezzato dal pubblico, diventando un successo commerciale in tutto il mondo. Il film ha incassato oltre 210 milioni di dollari in tutto il mondo, superando di gran lunga il suo budget di produzione. La pellicola è diventata un punto di riferimento per la fantascienza moderna, spingendo il regista Neill Blomkamp a produrre altri film di successo come “Elysium” e “Chappie”.

In sintesi, “District 9” è stato un successo critico e commerciale, guadagnandosi un posto di rilievo nella storia del cinema di fantascienza.

Stile

Lo stile di “District 9” si caratterizza per una mescolanza di elementi tipici di diversi generi cinematografici, come la fantascienza, l’azione, il documentario e il thriller. Il regista Neill Blomkamp ha saputo creare un mondo credibile e realistico, attraverso l’utilizzo di tecniche innovative come la motion capture e gli effetti speciali digitali.

Il film si distingue anche per il suo tono crudo e violento, che si scontra con il realismo della messa in scena e l’approccio documentaristico. Blomkamp ha voluto creare un universo narrativo autentico, che rappresentasse il lato oscuro dell’umanità e la disumanizzazione degli extraterrestri.

L’uso della telecamera a mano e il montaggio frenetico contribuiscono ad aumentare la tensione narrativa, dando al film un’atmosfera claustrofobica e oppressiva. La colonna sonora di Clinton Shorter sottolinea gli elementi drammatici e intensi della trama, creando una perfetta simbiosi tra immagini e suoni.

In sintesi, “District 9” si distingue per uno stile visivo e narrativo originale e innovativo, che ha influenzato il cinema di fantascienza successivo.

VAI AL CANALE DI STREAMING

Il regista

Neill-Blomkamp

Il regista di “District 9” è Neill Blomkamp, nato il 17 settembre 1979 a Johannesburg, in Sudafrica. Blomkamp si è trasferito in Canada da adolescente, dove ha studiato design grafico e animazione. In seguito ha iniziato a lavorare nel campo degli effetti visivi per il cinema e la televisione, prima di debuttare come regista con il cortometraggio “Alive in Joburg”, che ha ispirato il lungometraggio “District 9”.

Il successo del film ha portato Blomkamp a essere considerato uno dei registi emergenti più promettenti del cinema di fantascienza. Ha in seguito diretto altri film come “Elysium” (2013) e “Chappie” (2015), entrambi caratterizzati da una forte componente sociale e politica.

Blomkamp si distingue per il suo stile innovativo e originale, che mescola elementi della realtà con la fantascienza, e per la sua capacità di creare mondi credibili e realistici attraverso l’utilizzo di tecniche di effetti speciali innovative.

Il regista ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui il premio del pubblico al Festival del cinema di Sundance nel 2009 per “District 9”. Blomkamp ha dimostrato di avere una grande capacità di raccontare storie originali e coinvolgenti, spingendo la fantascienza a nuove vette di creatività e innovazione.

Picture of Indiecinema

Indiecinema