Bob Saget

Indice dei contenuti

Bob Saget è un nome che è diventato sinonimo di umorismo, arguzia e brillantezza comica a tutto tondo. Con una carriera che durata per quattro decenni, Saget ha catturato i cuori e le emozioni divertenti del pubblico di tutto il mondo. Dai suoi esordi come cabarettista ai suoi ruoli iconici in programmi televisivi famosi, Bob Saget si è consolidato come uno dei più grandi comici del nostro tempo.

In questo articolo faremo un tuffo nel profondo nella vita e nella carriera di Bob Saget. Esploreremo la sua ascesa alla fama, i ruoli iconici, la vita personale e l’impatto sul mondo della commedia.

I primi anni di Bob Saget

Bob-Saget

Dalla cabaret alla celebrità televisiva

Robert Lane Saget è nato il 17 maggio 1956 a Filadelfia, in Pennsylvania. Crescendo, Saget ha sempre avuto una passione per la commedia e l’intrattenimento. Ha iniziato a recitare in cabaret all’età di 17 anni e alla fine si è trasferito a Los Angeles per inseguire i suoi sogni.

I primi anni di Saget nella scena comica non sono stati facili. Ha lottato per farsi un nome e spesso si è esibito in piccoli club e locali. Tuttavia, il suo duro lavoro e la sua dedizione furono ripagati quando ottenne un posto come conduttore del concorso per talenti “The Big Spin” nel 1985.

Questa opportunità ha aperto le porte a Saget e lo ha portato alla grande occasione come membro del cast della popolare sitcom “Full House”. Il ruolo di Danny Tanner gli avrebbe cambiato la vita e lo avrebbe catapultato verso la celebrità.

Il ruolo iconico di Danny Tanner

“Full House” è stato presentato per la prima volta nel 1987 ed è diventato un successo immediato tra il pubblico di tutte le età. Il ritratto di Bob Saget dell’adorabile ed eccentrico padre single, Danny Tanner, lo ha reso rapidamente un nome familiare.

Lo spettacolo seguiva la vita quotidiana di Danny e delle sue tre figlie, interpretate da Candace Cameron Bure, Jodie Sweetin, Mary-Kate e Ashley Olsen. Il personaggio di Saget era noto per i suoi modi puliti e sani, spesso fornendo preziose lezioni di vita ai suoi figli e ai loro amici.

Il successo di “Full House” è stato attribuito in parte al tempismo comico e alla consegna di Bob Saget. La sua capacità di bilanciare l’umorismo con momenti commoventi ha risuonato con gli spettatori e ha contribuito a rendere lo spettacolo uno dei preferiti dai fan. Lo spettacolo è durato otto stagioni ed è ancora amato dai fan oggi.

L’ascesa di Bob Saget a Hollywood

Dopo il successo di “Full House”, Bob Saget è diventato un attore e comico ricercato a Hollywood. Ha ospitato spettacoli popolari come “America’s Funniest Home Videos”, dove ha mostrato il suo spirito e il suo fascino a un pubblico più ampio.

Saget ha anche continuato a recitare in cabaret, consolidandosi ulteriormente come genio della comicità. Ha pubblicato due speciali di cabaret, “That Ain’t Right” e “Zero to Sixty”, entrambi acclamati dalla critica. La sua miscela unica di umorismo osservativo e battute insolite lo distingue dagli altri comici e consolida il suo posto nel settore.

Allontanamento dall’immagine pulita

Bob-Saget

Commedia volgare e ruoli controversi

Nonostante la sua immagine sana in “Full House”, Bob Saget non ha mai evitato di spingersi oltre i limiti e sperimentare diversi tipi di commedia. All’inizio degli anni 2000, ha scioccato il pubblico con le sue routine volgari ed esplicite, che erano ben lontane dal suo ruolo di Danny Tanner.

Lo stile comico senza esclusione di colpi di Saget gli è valso il plauso della critica ma ha anche suscitato polemiche. Alcuni fan sono rimasti sorpresi dalle sue battute crude e provocatorie, mentre altri hanno abbracciato questo suo lato più spigoloso. Lo stesso Saget ha dichiarato che gli piace esplorare diversi tipi di umorismo e non vuole essere incasellato in un ruolo o personaggio.

“Entourage” e “Come ho incontrato tua madre”

A metà degli anni 2000, Bob Saget ha assunto due ruoli ricorrenti in programmi televisivi popolari che hanno ulteriormente consolidato la sua versatilità come attore. Ha interpretato una versione immaginaria di se stesso nella serie di successo della HBO “Entourage”, dove ha messo in mostra il suo talento comico insieme ad artisti del calibro di Jeremy Piven e Kevin Connolly.

Saget si è anche unito al cast di “How I Met Your Mother” nel 2005, interpretando la versione precedente del personaggio principale Ted Mosby (interpretato da Josh Radnor). Le sue apparizioni nello show sono state accolte con successo dalla critica e i fan hanno adorato vederlo in un ruolo più maturo e serio.

Regia e produzione

Oltre alla recitazione e alla cabaret, Bob Saget si è dilettato anche nella regia e nella produzione. Ha diretto due episodi di “Full House” e ha continuato a produrre e dirigere il film cult “Dirty Work”. Nonostante le recensioni contrastanti, il film è diventato un classico di culto e mette in mostra il talento di Saget dietro la telecamera.

Ha anche prodotto numerosi speciali comici, tra cui “Jamie Kennedy: Unwashed”, “Norm Macdonald: Me Doing Stand-Up” e “Jim Gaffigan: Mr. Universe”. Il coinvolgimento di Saget in questi progetti dimostra la sua passione per l’industria della commedia e la sua volontà di supportare e fare da mentore ad altri comici.

La vita personale di Bob Saget

Bob-Saget

Famiglia e relazioni

Bob Saget è stata una persona riservata quando si tratta della sua vita personale, ma ecco cosa sappiamo della sua famiglia e delle sue relazioni. È stato sposato per la prima volta con Sherri Kramer dal 1982 al 1997 e hanno tre figlie insieme.

Nel 2018, Saget ha sposato la corrispondente televisiva Kelly Rizzo con una cerimonia privata. La coppia si frequentava dal 2015 e condivide regolarmente scorci del loro felice matrimonio sui social media.

Filantropia e beneficenza

Bob Saget non è stato solo un comico e attore di talento; è anche noto per i suoi sforzi filantropici e il sostegno a vari enti di beneficenza. È un sostenitore di lunga data della Scleroderma Research Foundation, che raccoglie consapevolezza e fondi per la ricerca per trovare una cura per la malattia.

Saget ha anche ospitato diversi eventi di beneficenza, tra cui “Cool Comedy – Hot Cuisine” con il collega comico Paul Reiser. L’evento raccoglie fondi per la Scleroderma Research Foundation e altre organizzazioni che sostengono le persone affette da questa malattia.

L’impatto di Bob Saget sul mondo della commedia

Nel corso della sua carriera, Bob Saget ha lasciato un segno indelebile nel mondo della commedia. La sua miscela unica di umorismo pulito e tagliente ha ispirato innumerevoli comici e ha aperto la strada alle future generazioni di artisti comici.

Inoltre, la versatilità di Saget come attore e la volontà di assumere ruoli non convenzionali hanno ispirato altri a staccarsi dagli stereotipi e a superare i limiti. Il suo impatto sull’industria continua a farsi sentire e rimane una figura rispettata e ammirata nel mondo dell’intrattenimento.

Bob Saget: filmografia

AnnoTitoloRuolo
1992La farsa dei pinguiniCarl Pinguino/Pinguino Sagan
1998Metà Cotto“Rehab Bob” dipendente dalla cocaina
2000Lavoro sporcoRegista/Produttore
2003Scemo e più scemo: quando Harry incontrò LloydIl papà di Jessica
2005MadagascarAnimale dello zoo
2007Gli AristocraticiLui stesso
2010Sopravvivere alla periferiaSteve Patterson
2015EntourageLui stesso
2019BeniaminoLui stesso

Bob Saget: premi e nomination

Nel corso della sua carriera, Bob Saget ha ricevuto numerosi premi e nomination per il suo lavoro nel settore dell’intrattenimento. Ecco alcuni dei suoi riconoscimenti più importanti:

  • Premio Golden Raspberry per il peggior attore non protagonista in “Half Baked” (1998)
  • Premio TV Guide per il ritorno preferito in “Entourage” (2006)
  • Premio Webby per il miglior video comico per “This Party Took a Turn for the Douche” (2010)
  • Premio Streamy per il miglior cast del cast in “Roast of Bob Saget” (2008)

Morte di Bob Saget

Bob Saget è morto il 9 gennaio 2022, all’età di 65 anni. È stato trovato senza vita nella sua camera d’albergo in Florida, poco dopo aver tenuto un’esibizione di stand-up comedy. La causa della morte è stata attribuita a un trauma cranico accidentale, causato da una caduta in hotel.

Molti fan e colleghi hanno espresso cordoglio per la sua scomparsa, ricordando il suo talento comico, la sua gentilezza e la sua capacità di far ridere la gente. Saget è stato un’icona per diversi decenni, grazie a ruoli come Danny Tanner in Full House e per il suo caratteristico umorismo.

Picture of Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x