Angelina Jolie

Indice dei contenuti

Dai suoi ruoli iconici in film di successo ai suoi sforzi umanitari e al sostegno di varie cause, Angelina Jolie ha consolidato il suo posto come una delle figure più influenti e riconoscibili di Hollywood. Con una carriera che dura da oltre tre decenni, ha catturato il cuore del pubblico con il suo talento, la sua bellezza e il suo lavoro filantropico. In questo articolo daremo uno sguardo più da vicino alla vita e ai successi di Angelina Jolie, dai suoi esordi nel settore fino al suo status di icona globale.

Primi anni di vita e inizi di carriera

Infanzia e contesto familiare

Angelina Jolie Voight è nata il 4 giugno 1975 a Los Angeles, in California, dagli attori Jon Voight e Marcheline Bertrand. È la sorella minore dell’attore James Haven e la nipote del cantautore Chip Taylor. Crescendo, i genitori di Jolie divorziarono quando lei aveva solo un anno e lei e suo fratello furono cresciuti dalla madre. Il suo background familiare è un mix di origini tedesche, slovacche, franco-canadesi e olandesi.

Nonostante provenisse da una famiglia di attori, Jolie inizialmente non aveva l’aspirazione di diventare un’attrice. Invece, era interessata a diventare un’impresaria funebre, ispirata dal suo fascino per la morte. Tuttavia, dopo aver partecipato ad alcune recite scolastiche, ha sviluppato una passione per la recitazione e ha deciso di intraprenderla come carriera.

Inizio carriera e svolta nella recitazione

Jolie ha fatto il suo debutto come attrice professionista insieme a suo padre nel film del 1982 “Lookin’ to Get Out”, dove interpretava sua figlia. Tuttavia, il suo primo ruolo significativo è arrivato nel 1993, quando ha recitato nel film a basso budget “Cyborg 2”. Successivamente è apparsa in molti altri film, tra cui “Hackers” e “Foxfire”, ma è stata la sua interpretazione nel film della HBO del 1998 “Gia” a guadagnarle il plauso della critica.

Nel 1999, il ruolo rivoluzionario della Jolie è arrivato quando ha interpretato il ruolo di Lisa Rowe nel dramma psicologico “Girl, Interrupted”. La sua potente interpretazione nel film non solo le è valsa un Golden Globe e un Academy Award come migliore attrice non protagonista, ma l’ha anche catapultata verso il successo mainstream.

Si afferma come una star di Hollywood

Angelina Jolie The Multifaceted Hollywood Star

Ruoli iconici e successo al botteghino

Dopo il successo in “Ragazze interrotte”, Jolie ha recitato in diversi film di successo come “Lara Croft: Tomb Raider”, “Mr. and Mrs. Smith” e “Wanted”. Questi ruoli hanno consolidato il suo status di protagonista a Hollywood, nota per i suoi film ricchi di azione e performance accattivanti.

Uno dei ruoli più iconici della Jolie è quello di Malefica negli adattamenti live-action Disney di “La bella addormentata nel bosco”. La sua interpretazione del famigerato cattivo ha umanizzato il personaggio e ha aggiunto profondità alla storia. Il successo del film ha portato a un sequel, “Maleficent: Mistress of Evil”, uscito nel 2019.

Debutto alla regia e riconoscimenti

Oltre alla recitazione, la Jolie ha anche fatto il suo debutto alla regia con il dramma di guerra del 2011 “Nella terra del sangue e del miele”. Da allora ha diretto e prodotto numerosi altri film, tra cui “Unbroken” e “First They Killed My Father”, affermandosi ulteriormente come artista versatile e poliedrica.

Il lavoro di Jolie dietro la macchina da presa è stato riconosciuto anche da vari enti premianti. Nel 2014, ha ricevuto il Premio Umanitario Jean Hersholt agli Academy Awards per il suo lavoro filantropico e nel 2017 è stata nominata Inviata Speciale dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

Oltre il grande schermo: il lavoro umanitario di Jolie

Angelina Jolie The Multifaceted Hollywood Star

Difesa dei diritti umani e dei rifugiati

Jolie è stata attivamente coinvolta nel lavoro umanitario dall’inizio degli anni 2000, utilizzando la sua piattaforma per sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere varie cause. È Ambasciatrice di buona volontà per l’UNHCR dal 2001, viaggiando in oltre 20 paesi per incontrare i rifugiati ed evidenziare la loro difficile situazione.

Oltre al suo lavoro con l’UNHCR, Jolie è anche una sostenitrice dei diritti umani e ha usato la sua voce per attirare l’attenzione su questioni come i diritti delle donne, l’istruzione e la violenza contro le donne. Ha co-presieduto il Summit globale per porre fine alla violenza sessuale nei conflitti e ha anche collaborato con organizzazioni come Amnesty International e Human Rights Watch.

Sforzi filantropici e premi umanitari

Gli sforzi filantropici di Jolie non sono passati inosservati, poiché le sono stati conferiti numerosi premi prestigiosi per il suo lavoro umanitario. Nel 2005 le è stato assegnato il Global Humanitarian Action Award dall’UNA-USA e nel 2007 ha ricevuto il Freedom Award dall’International Rescue Committee. È stata anche onorata dal Museo Memoriale dell’Olocausto degli Stati Uniti e dall’Associazione delle Nazioni Unite degli Stati Uniti per il suo contributo alle cause umanitarie.

A parte il suo lavoro di difesa e filantropia, Jolie ha anche donato milioni di dollari a varie organizzazioni di beneficenza, tra cui la Maddox Jolie-Pitt Foundation, che ha fondato in onore del figlio adottivo Maddox.

Vita personale e controversie

Relazioni e famiglia di alto profilo

La vita personale di Jolie è sempre stata oggetto di interesse per i media e i suoi fan. È stata sposata tre volte, prima con l’attore Jonny Lee Miller nel 1996, poi con l’attore Billy Bob Thornton nel 2000 e infine con l’attore Brad Pitt nel 2014. Jolie condivide sei figli con Pitt: tre adottati e tre biologici.

Nonostante le sue relazioni di alto profilo, Jolie è stata molto riservata riguardo alla sua vita personale, raramente rilasciando interviste o condividendo dettagli sulla sua famiglia. Tuttavia, ha parlato apertamente dei suoi problemi con la salute mentale e della sua decisione di sottoporsi a una doppia mastectomia preventiva nel 2013 dopo aver scoperto di essere portatrice del gene BRCA1, che aumenta il rischio di cancro al seno.

Controversie e attenzione dei tabloid

Essendo una delle figure più riconoscibili di Hollywood, Jolie ha anche dovuto affrontare la sua giusta dose di controversie e attenzione da parte dei tabloid. Dalle accuse di una relazione con Pitt mentre era ancora sposato con l’attrice Jennifer Aniston alle voci di una faida con suo padre, la vita personale di Jolie è stata spesso esaminata attentamente dai media.

Negli ultimi anni, ha anche dovuto affrontare reazioni negative per il suo coinvolgimento nella battaglia per la custodia dei figli con Pitt e per i suoi rapporti di lavoro, secondo quanto riferito, difficili con co-protagonisti e colleghi. Tuttavia, Jolie ha sempre mantenuto un approccio aggraziato e diplomatico nell’affrontare queste controversie, scegliendo invece di concentrarsi sul suo lavoro e sugli sforzi umanitari.

L’impatto di Angelina Jolie

Rappresentanza a Hollywood e ridefinizione degli standard di bellezza

Nel corso della sua carriera, Jolie non è stata elogiata solo per il suo talento ma anche per il suo aspetto fisico. Viene spesso descritta come una delle donne più belle del mondo, con le sue labbra carnose e i suoi lineamenti sorprendenti. Tuttavia, Jolie ha anche parlato apertamente dell’oggettivazione delle donne nel settore dell’intrattenimento e ha usato la sua influenza per sfidare i tradizionali standard di bellezza.

Il ritratto di Jolie di personaggi femminili forti e complessi ha anche aperto la strada a una rappresentazione più diversificata a Hollywood. Come madre di bambini provenienti da contesti diversi, è stata anche una sostenitrice dell’adozione e ha ispirato altri a fare lo stesso.

Eredità umanitaria e ispirazione per gli altri a fare la differenza

Il lavoro umanitario di Jolie ha avuto un impatto duraturo, non solo nella vita di coloro che ha aiutato, ma anche nell’ispirare gli altri a fare la differenza. Attraverso i suoi sforzi di advocacy e filantropici, ha aumentato la consapevolezza su importanti questioni globali e ha incoraggiato le persone ad agire e a fare la propria parte per rendere il mondo un posto migliore.

Il suo lavoro ha ispirato anche altre celebrità a utilizzare la loro piattaforma a fin di bene, ed è stata un mentore e un modello per molti giovani artisti che aspirano ad avere un impatto positivo sul mondo.

Il viaggio di Angelina Jolie da star di Hollywood a rispettata umanitaria è stato fonte di ispirazione. Il suo talento, la sua bellezza e la sua passione nel fare la differenza l’hanno resa una figura amata non solo nel settore dell’intrattenimento ma anche nel mondo della difesa e della filantropia. Dai suoi ruoli iconici sullo schermo ai suoi instancabili sforzi fuori dallo schermo, l’eredità di Jolie continuerà a influenzare e ispirare le generazioni a venire.

Picture of Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x