Wim Wenders

Guarda film indipendenti e cult selezionati

Vai oltre i film proposti dalle solite piattaforme commerciali. Guarda centinaia di film indipendenti e d'autore rari, cult e documentari introvabili selezionati da tutto il mondo.

Indice dei contenuti

Wim Wenders è uno dei registi più importanti e influenti del cinema tedesco e internazionale. Nato a Düsseldorf nel 1945, ha iniziato la sua carriera cinematografica nel 1967 con il cortometraggio “Scenari”. Nel corso dei decenni successivi, ha diretto una serie di film che hanno esplorato temi quali la solitudine, l’alienazione, l’amore e la ricerca di un senso di appartenenza.

I suoi film più noti includono:

  • “Alice nelle città” (1974), un road movie con Bruno Ganz e Rüdiger Vogler che racconta l’incontro tra due uomini alla ricerca di un senso di appartenenza;
  • “Paris, Texas” (1984), un dramma con Harry Dean Stanton e Nastassja Kinski che racconta la storia di un uomo che cerca di ritrovare la moglie e il figlio scomparsi;
  • “Il cielo sopra Berlino” (1987), un film fantastico con Bruno Ganz e Otto Sander che racconta la storia di due angeli che osservano la vita degli esseri umani;
  • “Fino alla fine del mondo” (1991), un film fantascientifico con William Hurt e Solveig Dommartin che racconta la storia di un uomo che cerca di salvare la sua amata da una malattia mortale;
  • “Buena Vista Social Club” (1999), un documentario che racconta la storia di un gruppo di musicisti cubani che hanno raggiunto il successo internazionale.

Wenders è un regista eclettico che ha sperimentato diversi generi, dalla commedia al dramma, dal documentario al musical. I suoi film sono caratterizzati da un uso espressivo della fotografia e da una forte attenzione ai temi esistenziali.

Wenders è anche un importante figura nel cinema indipendente. Ha fondato la casa di produzione “Road Movies” e ha sostenuto numerosi giovani registi. Nel 2002, è stato insignito del Premio Oscar alla carriera.

La sua influenza sul cinema è stata profonda e ha contribuito a rinnovare il cinema tedesco e internazionale. I suoi film sono stati oggetto di studi e analisi da parte di critici e accademici di tutto il mondo.

Biografia

Wim-Wenders

Wim Wenders nasce a Düsseldorf il 14 agosto 1945. Il padre è un avvocato e la madre una casalinga. Wenders cresce in una famiglia cattolica e conservatrice.

Nel 1962, Wenders si trasferisce a Berlino per studiare sociologia. Tuttavia, ben presto abbandona gli studi per dedicarsi al cinema. Nel 1967, realizza il suo primo cortometraggio, “Scenari”.

Nel 1970, Wenders dirige il suo primo lungometraggio, “Scenari”. Il film è un dramma ambientato nella Germania dell’Est e racconta la storia di un giovane uomo che cerca di fuggire dal regime comunista.

Il successo internazionale arriva nel 1974 con “Alice nelle città”. Il film è un road movie che racconta l’incontro tra due uomini alla ricerca di un senso di appartenenza. “Alice nelle città” vince il Premio FIPRESCI al Festival di Cannes e lancia Wenders come uno dei registi più promettenti del cinema europeo.

Negli anni successivi, Wenders dirige una serie di film che esplorano temi quali la solitudine, l’alienazione, l’amore e la ricerca di un senso di appartenenza. Tra questi, si ricordano “Falso movimento” (1975), “Nel corso del tempo” (1976), “L’amico americano” (1977) e “Paris, Texas” (1984).

“Paris, Texas” è considerato uno dei capolavori del cinema di Wenders. Il film racconta la storia di un uomo che cerca di ritrovare la moglie e il figlio scomparsi. “Paris, Texas” vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes e il Premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Nel 1987, Wenders dirige “Il cielo sopra Berlino”. Il film racconta la storia di due angeli che osservano la vita degli esseri umani. “Il cielo sopra Berlino” è un successo internazionale e vince il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes.

Negli anni ’90, Wenders continua a esplorare diversi generi, dalla commedia al dramma, dal documentario al musical. Tra i suoi film più importanti di questo periodo, si ricordano “Fino alla fine del mondo” (1991), “Buena Vista Social Club” (1999) e “L’amico americano” (1977).

“Buena Vista Social Club” è un documentario che racconta la storia di un gruppo di musicisti cubani che hanno raggiunto il successo internazionale. Il film è un successo mondiale e vince il Premio Oscar per il miglior documentario.

Nel 2002, Wenders viene insignito del Premio Oscar alla carriera.

Negli anni successivi, Wenders continua a dirigere film e documentari. Tra i suoi lavori più recenti, si ricordano “Palermo Shooting” (2008), “Pina” (2011), “Every Thing Will Be Fine” (2015) e “Pope Francis – A Man of His Word” (2018).

Wenders è un appassionato di fotografia e ha pubblicato diversi libri di foto. È un grande fan della musica e ha diretto diversi documentari musicali, tra cui “Buena Vista Social Club” e “Pina”. È un sostenitore dei diritti umani e ha diretto diversi film che affrontano temi sociali, come “Paris, Texas” e “Wings of Desire”.

Iscriviti

Film

Wim-Wenders

Estate in città (1970)

Trama: Un giovane fotografo americano di nome Philip Winter si reca a Berlino Ovest per un reportage sulla città. Durante il suo soggiorno, Philip incontra una serie di personaggi che lo aiutano a comprendere la complessità della città e della società tedesca del dopoguerra.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Berlino Ovest.

La paura del portiere prima del calcio di rigore (1972)

Trama: Toni Schumacher è un portiere di calcio che soffre di un attacco di panico durante una partita decisiva. Il film segue Toni mentre cerca di superare la sua paura e tornare a giocare a calcio.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes.

La lettera scarlatta (1973)

Trama: Il film è un adattamento del romanzo omonimo di Nathaniel Hawthorne. La storia segue Hester Prynne, una donna condannata a indossare una lettera scarlatta come punizione per aver commesso adulterio.

Accoglienza: Il film è stato un successo commerciale, ma ha ricevuto recensioni contrastanti dalla critica. Alcuni critici hanno elogiato la performance di Senta Berger nei panni di Hester Prynne, mentre altri hanno criticato la regia di Wenders.

Alice nelle città (1973)

Wim-Wenders-film

Trama: Il film è un road movie che racconta l’incontro tra un giovane reporter tedesco e una bambina americana. I due viaggiano insieme attraverso l’Europa, alla ricerca di un senso di appartenenza.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il Premio FIPRESCI al Festival di Cannes.

Falso movimento (1975)

Trama: Il film è un dramma ambientato in Germania Ovest. La storia segue un gruppo di personaggi che si intrecciano tra loro in una serie di eventi misteriosi.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di creare un’atmosfera di suspense.

Nel corso del tempo (1976)

Trama: Il film è un road movie che racconta l’incontro tra due amici che si ritrovano dopo molti anni. I due viaggiano insieme attraverso l’Europa, alla ricerca di un senso di appartenenza.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza dell’amicizia.

L’amico americano (1977)

Trama: Il film è un thriller ambientato nella Germania Ovest. La storia segue un giovane fotografo americano che viene coinvolto in un gioco pericoloso con un gangster.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il Premio FIPRESCI al Festival di Cannes.

Hammett – Indagine a Chinatown (1982)

Trama: Il film è un adattamento del romanzo omonimo di Dashiell Hammett. La storia segue Sam Spade, un investigatore privato che viene coinvolto in un’indagine su un caso di omicidio.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la performance di Frederic Forrest nei panni di Sam Spade.

Lo stato delle cose (1982)

Wim-Wenders-film

Trama: Il film è un dramma ambientato in un teatro di Düsseldorf. La storia segue un gruppo di attori e tecnici che lavorano alla produzione di un’opera teatrale.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera del teatro.

Paris, Texas (1984)

Trama: Travis è un uomo che vaga per il deserto da quattro anni, incapace di parlare. Viene trovato da un vagabondo e portato a Los Angeles, dove suo fratello Walt cerca di aiutarlo a ricostruire la sua vita. Travis scopre che sua moglie Jane vive in un motel con il loro figlio Hunter, e cerca di riunirsi con loro.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo la Palma d’Oro al Festival di Cannes e il Premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale. È considerato uno dei capolavori del cinema di Wenders.

Il cielo sopra Berlino (1987)

Trama: Due angeli vagano per la città di Berlino, osservando la vita degli esseri umani senza potervi partecipare. Uno degli angeli, Damiel, si innamora di una donna mortale, Marion.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes. È considerato uno dei capolavori del cinema di Wenders.

Fino alla fine del mondo (1991)

Trama: Claire è una giovane donna che viaggia per il mondo con un gruppo di musicisti. Durante il suo viaggio, Claire incontra un uomo che ha perso la memoria. I due si innamorano e si mettono alla ricerca del passato dell’uomo.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il Premio del pubblico al Festival di Cannes. È considerato uno dei film più ambiziosi di Wenders.

Iscriviti

Così lontano così vicino (1993)

Trama: Il film è una trilogia di cortometraggi ambientati in tre città diverse: Los Angeles, Berlino e Tokyo. I cortometraggi raccontano la storia di persone che sono alla ricerca di un senso di appartenenza.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza di tre città diverse.

Lisbon Story (1994)

Wim-Wenders-film

Trama: Robert è un tecnico del suono che viene inviato a Lisbona per registrare il suono di un’orchestra. Durante il suo soggiorno, Robert incontra una donna misteriosa che gli racconta una storia d’amore.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Lisbona.

Al di là delle nuvole (1995)

Trama: Il film è un’opera a quattro mani di Wenders e Michelangelo Antonioni. Il film è diviso in due parti: la prima è diretta da Wenders e racconta la storia di un regista che cerca di realizzare un film; la seconda è diretta da Antonioni e racconta la storia di un uomo che cerca di ritrovare l’amore.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza del cinema di Antonioni.

Crimini invisibili (1997)

Trama: Il film è un thriller ambientato in una città americana. La storia segue un uomo che è coinvolto in una serie di omicidi apparentemente senza senso.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di creare un’atmosfera di suspense.

The Million Dollar Hotel (2000)

Trama: Il film è un thriller ambientato in un hotel di Los Angeles. La storia segue un uomo che si innamora di una donna che si trova in fuga dalla polizia.

Accoglienza: Il film è stato accolto negativamente dalla critica, che ha criticato la sceneggiatura e la regia di Wenders.

Twelve Miles to Trona (2002)

Trama: Il film è un cortometraggio ambientato nel deserto della California. La storia segue un uomo che cerca di raggiungere una città lontana.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza del deserto.

La terra dell’abbondanza (2004)

Trama: Il film è un dramma ambientato negli Stati Uniti. La storia segue un gruppo di persone che vivono in una zona rurale del paese.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza della vita rurale americana.

Non bussare alla mia porta (2005)

Trama: Il film è un dramma ambientato negli Stati Uniti. La storia segue un uomo che torna a casa dopo molti anni di assenza.

Accoglienza: Il film è stato accolto negativamente dalla critica, che ha criticato la sceneggiatura e la regia di Wenders.

Guerra in tempo di pace (2007) (episodio di Chacun son cinéma – A ciascuno il suo cinema)

Trama: Il film è un cortometraggio ambientato in una città tedesca. La storia segue un uomo che è alla ricerca di un film da vedere.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di una città tedesca.

Palermo Shooting (2008)

Trama: Il film è un thriller ambientato a Palermo, in Sicilia. La storia segue un fotografo che viene inviato in città per realizzare un servizio fotografico.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Palermo.

Person to Person (2008)

Trama: Il film è un cortometraggio ambientato a Los Angeles. La storia segue un uomo che cerca di contattare una donna che ha incontrato su internet.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Los Angeles.

Ver ou Não Ver (2012)

Trama: Il film è un cortometraggio ambientato a Lisbona. La storia segue un uomo che cerca di catturare un momento perfetto.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Lisbona.

Ritorno alla vita (2015)

Trama: Il film è un dramma ambientato in Germania. La storia segue un uomo che cerca di ricostruire la sua vita dopo aver perso la moglie e il figlio in un incidente stradale.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la performance di William Hurt e la capacità di Wenders di affrontare temi difficili.

I bei giorni di Aranjuez (2016)

Trama: Il film è un dramma ambientato in Spagna. La storia segue un uomo che cerca di riconquistare l’amore della sua ex moglie.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la fotografia di Wenders e la sua capacità di catturare l’atmosfera di Aranjuez.

Submergence (2017)

Trama: Il film è un dramma romantico ambientato in Antartide. La storia segue due persone che si incontrano e si innamorano durante una spedizione scientifica.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato le performance degli attori e la capacità di Wenders di catturare la bellezza dell’Antartide.

Perfect Days (2023)

Trama: Il film è un dramma ambientato in Germania. La storia segue un uomo e una donna che si incontrano e si innamorano durante un viaggio in bicicletta.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato le performance degli attori e la capacità di Wenders di catturare la bellezza della Germania.

Documentari

Lampi sull’acqua – Nick’s Movie (1980)

Trama: Il film è un documentario sull’attore e regista Nick Nolte. Il film segue Nolte mentre gira il film Atlantic City (1980) e mentre si prepara per un ruolo in un film di John Cassavetes.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la performance di Nolte e la regia di Wenders.

Docu Drama (1984)

Trama: Il film è un documentario sul processo di produzione del film Paris, Texas (1984). Il film segue Wenders e il suo team mentre girano il film a Los Angeles e in Texas.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la regia di Wenders e la sua capacità di catturare il processo creativo di un film.

Tokyo-Ga (1985)

Wim-Wenders-film

Trama: Il film è un documentario sul viaggio di Wenders a Tokyo per conoscere la città e il lavoro del regista giapponese Yasujirō Ozu. Il film segue Wenders mentre visita luoghi legati a Ozu e parla con persone che lo conoscevano.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la regia di Wenders e la sua capacità di catturare l’essenza di Tokyo e il lavoro di Ozu.

Appunti di viaggio su moda e città (1989)

Trama: Il film è un documentario che esplora il rapporto tra moda e città. Il film segue Wenders mentre visita diverse città del mondo e incontra designer, stilisti e persone comuni.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la regia di Wenders e la sua capacità di catturare la bellezza delle città e la creatività della moda.

I fratelli Skladanowsky (1995)

Trama: Il film è un documentario sulla storia dei fratelli Skladanowsky, inventori del cinematografo. Il film segue la vita dei fratelli, dalla loro nascita in Germania alla loro morte.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la regia di Wenders e la sua capacità di raccontare una storia affascinante.

Lumière et compagnie (1995)

Trama: Il film è un documentario collettivo che celebra il centenario dell’invenzione del cinema. Il film presenta cortometraggi diretti da alcuni dei più importanti registi del mondo, tra cui Wim Wenders, Martin Scorsese, Francis Ford Coppola e Steven Spielberg.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la qualità dei cortometraggi e la loro capacità di celebrare il cinema.

Willie Nelson at the Teatro (1998)

Trama: Il film è un documentario sul concerto del cantante country Willie Nelson al Teatro Apollo di Harlem. Il film segue il concerto e le interviste con Nelson e altri musicisti.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la performance di Nelson e la regia di Wenders.

Buena Vista Social Club (1999)

Trama: Il film è un documentario sulla storia del gruppo musicale cubano Buena Vista Social Club. Il film segue il gruppo mentre si prepara per un tour mondiale.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo l’Oscar per il miglior documentario. È considerato uno dei migliori documentari musicali mai realizzati.

Viel passiert (2002)

Trama: Il film è un documentario sulla band tedesca BAP. Il film segue la band mentre registra il suo nuovo album e si prepara per un tour.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dai fan di BAP, che hanno apprezzato il ritratto intimo della band.

Invisibles Crimes (2007)

Trama: Il film è un cortometraggio che esplora il tema dei crimini invisibili, ovvero dei crimini che non vengono denunciati alle autorità. Il film segue un gruppo di persone che hanno subito crimini invisibili e che cercano giustizia.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato il suo messaggio importante.

Pina (2011)

Trama: Il film è un documentario sulla coreografa Pina Bausch. Il film segue Bausch mentre crea e presenta le sue opere, e mentre si prepara per un tour mondiale.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il premio della giuria al Festival di Cannes e il premio Oscar per il miglior documentario. È considerato uno dei migliori documentari di danza mai realizzati.

Il sale della terra (2014)

Wim-Wenders-film

Trama: Il film è un documentario sulla vita del fotografo brasiliano Sebastião Salgado. Il film segue Salgado mentre viaggia per il mondo, documentando la bellezza e la sofferenza della natura e dell’umanità.

Accoglienza: Il film è stato un successo internazionale, vincendo il premio della giuria al Festival di Cannes. È considerato uno dei migliori documentari mai realizzati.

Papa Francesco – Un uomo di parola (2018)

Trama: Il film è un documentario sul papa Francesco. Il film segue Francesco mentre viaggia per il mondo, incontrando persone di diverse culture e religioni.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato il ritratto intimo di Francesco.

Anselm (2023)

Trama: Il film è un documentario sul pittore tedesco Anselm Kiefer. Il film segue Kiefer mentre lavora nel suo studio e mentre riflette sulla sua arte.

Accoglienza: Il film è stato accolto positivamente dalla critica, che ha elogiato la regia di Wenders e la sua capacità di catturare l’arte di Kiefer.

Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Centinaia di film e documentari selezionati senza limiti

Nuovi film ogni settimana. Guarda su qualsiasi dispositivo, senza nessuna pubblicità. Annulla in qualsiasi momento.
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x