Ballata di un soldato

Indice dei contenuti

Trama

ballata-di-un-soldato

“Ballata di un soldato” è un film drammatico del 1959 diretto da Grigorij Čuchraj. La trama del film si svolge durante la Seconda guerra mondiale e segue la storia di Alëša, un giovane soldato russo. Dopo aver dimostrato il suo coraggio sul campo di battaglia, Alëša viene premiato con un permesso per visitare sua madre. Durante il suo viaggio, Alëša incontra Šura, una ragazza che diventa il suo primo amore.

Il film si concentra sulla loro relazione, ma anche sulla realtà della guerra e sull’umanità che emerge in mezzo al caos. Attraverso vari incontri e situazioni, il film esplora temi di amicizia, sacrificio e la durezza della vita durante la guerra. “Ballata di un soldato” offre uno sguardo profondo e coinvolgente sulle esperienze di coloro che combattono e sull’impatto che la guerra ha sulla loro vita e sulle loro relazioni.

Grazie alla sua trama avvincente e ai temi universali che affronta, “Ballata di un soldato” è diventato un classico del cinema russo e un film amato da molti spettatori di tutto il mondo.

Produzione

Cast e personaggi

Il cast del film include una serie di talentuosi attori russi. Nel ruolo del protagonista Alëša vediamo Vladimir Ivašov, mentre Žanna Prochorenko interpreta il personaggio di Šura, la ragazza che Alëša incontra durante il suo viaggio. Antonina Maksimova interpreta la madre di Alëša e Nikolaj Krjučkov è il generale. Altri attori chiave del film sono Evgenij Urbanskij, Ėl’za Leždej, Aleksandr Kuznecov, Evgenij Teterin, Valentina Markova, Vladimir Pokrovskij e Valentina Telegina, che interpretano vari personaggi che fanno parte della storia, come Vasja, Gavrilkin e il tenente del treno.

Distribuzione

ballata-di-un-soldato

“Ballata di un soldato” è stato presentato in concorso al 13º Festival di Cannes nel 1960. Nel 1962, il film è stato candidato all’Oscar alla migliore sceneggiatura originale. Il film è stato distribuito in diversi paesi, compresa l’Italia, dove è stato doppiato in italiano. Il doppiaggio italiano include voci come quelle di Massimo Turci per Alëša, Vittoria Febbi per Šura, Lydia Simoneschi per la madre di Alëša, Giorgio Capecchi per il generale, Pino Locchi per Vasja, e molte altre voci note nel panorama del doppiaggio italiano.”

Accoglienza

“Ballata di un soldato” ha ricevuto recensioni positive da parte della critica e del pubblico. Il Morandini ha commentato che il film è commovente, coinvolgente e sincero nel formulare il suo messaggio pacifista. Il film ha vinto il Premio BAFTA come miglior film nel 1962. È stato anche accolto positivamente dal pubblico, diventando un classico del cinema russo. Il messaggio del film sulla guerra, sull’amore e sulla forza dell’umanità ha reso questa pellicola memorabile e amata da molti spettatori.

Regista

Grigorij Čuchraj è il regista di “Ballata di un soldato” e ha contribuito a renderlo un capolavoro del cinema. Čuchraj è noto per il suo stile poetico e delicato nella direzione dei film. Ha una lunga carriera nel cinema russo e ha diretto altre opere di successo. Oltre a “Ballata di un soldato”, alcuni dei suoi altri film includono “Il cavallo fuggente” e “Cuore di cane”. Čuchraj è un regista che si è distinto per il suo talento nel raccontare storie toccanti e significative attraverso le sue pellicole.

Picture of Indiecinema

Indiecinema

0 0 voti
Film Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.x